Burro di Karité: l’ingrediente che svolta la tua body care routine

Burro di Karité: l’ingrediente che svolta la tua body care routine

Se dovessi scegliere un solo ingrediente per prendermi cura della mia pelle secca, sarebbe sicuramente il burro di karité. Un potentissimo ingrediente idratante e nutriente perfetto per lenire e calmare tutti i tipi di pelle, durante tutto l’anno.

Pelle secca? Gambe e gomiti ruvidi? Metti la crema corpo ma senti di aver bisogno di un booster di idratazione in più? Il burro di karité potrebbe essere la soluzione per svoltare la tua body care routine.

Il burro di karité è ricco di acidi grassi, vitamine e antiossidanti. Grazie alla combinazione unica di preziosi nutrienti, questo ingrediente apporta benefici importantissimi alla pelle.

I benefici del burro di karité

  • Idratante

Il burro di karité ha una straordinaria capacità di idratare la pelle in profondità. Gli acidi grassi come l’acido oleico e l’acido stearico, formano una barriera protettiva sulla pelle che trattiene l’acqua dei tessuti, favorendo la rigenerazione cellulare.
Applicato regolarmente, il burro di karité può migliorare significativamente l’aspetto e la texture della pelle, rendendola morbida ed elastica.

  • Nutriente

Questo ingrediente è ricco di vitamine A ed E, potenti antiossidanti che aiutano a proteggere la pelle dai danni causati dai radicali liberi e dai raggi UV dannosi. Queste vitamine lavorano in sinergia per rigenerare e riparare la pelle danneggiata, contribuendo a ridurre la comparsa di rughe, segni di invecchiamento e macchie scure. La pelle apparirà immediatamzente più liscia e nutrita.

Queste caratteristiche rendono questo ingrediente perfetto sia per le bodycare routine invernali che per quelle estive.

  • Lenitivo

Il burro di karité è anche noto per le sue proprietà lenitive e anti-infiammatorie. Grazie alla presenza di composti come il lupeolo e il cinammato, questo ingrediente si è rilevato un vero toccasana per la pelle irritata, inclusi eczema, dermatite e psoriasi.

Quando applicato localmente, il burro di karité forma uno strato protettivo sulla pelle, riducendo l’irritazione e contribuendo a lenire prurito, arrossamenti e infiammazioni. Questo lo rende un rimedio naturale efficace per alleviare il disagio causato da condizioni cutanee irritanti e fastidiose.

Possiamo utilizzarlo tutti?

Non esistono particolari controindicazioni, il burro di karité è un ingrediente molto delicato, può essere utilizzato su pelli sensibili e delicate. È sicuramente l’ingrediente ideale per per tutta la famiglia, inclusi neonati e bambini.
Può essere utilizzato anche sul viso, la sua natura non comedogenica assicura che non ostruisca i pori, riducendo il rischio di acne e altri problemi cutanei.

In quali prodotti troviamo il burro di Karité?

Sicuramente nel PINK BALM il nuovo un balsamo corpo multiuso formulato con ingredienti lenitivi e nutrienti, studiato per essere utilizzato sulla pelle come booster di idratazione. Questo balsamo aiuta a mantenere la pelle idratata, tonica e radiosa.

Utilizzalo sulla pelle secca e screpolata per nutrirla. Sulle punture di insetto, scottature o dermatiti per calmare e lenire la zona infiammata. Sulle labbra come maschera notte e le zone più disidratate, mani e cuticole, piedi e talloni per idratare e rigenerare la pelle.

Puoi inserirlo alla fine della tua bodycare routine per sigillare tutti i prodotti che hai applicato in precedenza e ottenere la tanto desiderata “glass skin”.

Articolo scritto da Paola De Nicola